Mun Tips

The ultimate guide straight from partecipants
Back to all tips

Il linguaggio del corpo nei MUN/2

Il 60% della nostra comunicazione non è verbale e in un contesto come quello dei Model United Nations, la comunicazione è una delle skill più importanti per un delegato. Analizziamo quindi come gestire il proprio spazio ed come imparare a muovere le gambe e le braccia.

1) Evitare le braccia e le gambe conserte

Nonostante sia una delle posizioni più comuni ed anche più comode quando si è seduti o quando si è in piedi è spesso meglio evitare di assumerla spesso. Incrociare le braccia o le gambe a livello delle caviglie può indicare, per coloro i quali ti guardano o ascoltano, difensività, noia, disinteresse o soltanto stanchezza. Allo stesso tempo, è importante osservare la propria audience per vedere come sta reagendo al tuo discorso o alla tua conversazione. Se il tuo pubblico ha le braccia incrociate o se qualcuno incrocia le sue gambe appena hai proposto qualcosa, è forse arrivato il momento di cambiare la tua strategia di comunicazione.
E’ infatti calcolato come il pubblico con le braccia conserte o le gambe conserte tende ad ascoltare il 35% in meno rispetto a coloro i quali tengono le braccia ai lati o le gambe divaricate.
Piccola annotazione: una donna che accavalla le gambe sopra le ginocchia o un uomo con le sue gambe incrociate con la caviglia sul ginocchio non appaiono difensivi: dimostrano invece sicurezza.
Incrociare le gambe e le braccia può anche voler dire “chiudere” lo spazio tra noi e gli altri, anche per mettersi sulla difensiva. Questo è anche il motivo per cui molti speaker si sentono più rilassati a parlare dietro un podio, o con il discorso sotto gli occhi.

2) Mani sui fianchi, gambe aperte

Mettere le proprie mani sui fianchi e allargare le gambe mentre si è seduti sono atteggiamenti che invece dimostrano l’opposto di quanto espresso da gambe e braccia incrociate. Invece di mettere qualcosa fra noi e l’interlocutore, ci stiamo aprendo a loro con gentilezza. Inconsciamente associamo la grandezza fisica con il potere: quindi nell’atto di allargarci possiamo risultare sicuri di noi stessi e interessati a ciò che gli altri ci dicono.
E’ tuttavia importante imparare a gestire questo tipo di posizione, nonostante sia tra le più comode.
Ecco alcuni consigli: se sei in piedi mantieni l’apertura delle gambe ad ampiezza delle spalle. Quando sei seduto, inoltre, non aprire troppo le gambe, potresti risultare troppo sicuro di te stesso.
Utilizza questi gesti per migliorare la tua performance durante la simulazione e per dare maggiore forza o maggiore importanza a parti del tuo discorso. Cerca di sfruttare lo spazio che ti separa dai tuoi colleghi per poter mostrare confidenza e capacità di leadership durante la simulazione.

    I accept Privacy Policy & Conditions

Corso Vittorio Emanuele II, 184, 00186 Rome
+39 06 45491270 +39 06 86212253
info@consules.org

Gen 2019 NEW YORK WIMUN•New York
Feb 2019 NEW YORK NHSMUN•New York
Mar 2019 ROME MUN•Rome
Mar 2019 MADRID WorldMUN•Madrid
Mar 2019 / Apr 2019 NEW YORK NMUN•New York
Mar 2019 NEW YORK Middle School MUN•New York
Mag 2019 NEW YORK HSMUN•New York