Mun Tips

The ultimate guide straight from partecipants
Back to all tips

Stay in character: manuale per il delegato perfetto (come interpretare al meglio lo Stato assegnato)

Articolo di Tommasini

Se dovessero domandarmi quale sia la prova più ardua che un delegato deve affrontare durante una simulazione, risponderei assolutamente quella di rispettare lo “stay in character”. Ma cos’è questo fantomatico “stay in character” che contribuisce a riconoscere un bravo delegato da un ottimo rappresentante di uno stato? Potrei definire questa “attitudine” come l’abilità di un individuo di muoversi all’interno della simulazione agendo coerentemente secondo le linee guida che quel paese realmente segue sul panorama internazionale.

Un buon delegato non ha come obiettivo quello di dimostrare ai suoi colleghi le proprie abilità, bensì mettere queste capacità al servizio del paese che deve rappresentare ponendo l’interesse nazionale davanti ad ogni coinvolgimento personale. Lo “stay in character” così, allargando la sua applicazione, diventa una fondamentale soft skill, molto richiesta oggi nel mondo del lavoro, capace di evidenziare la professionalità di un individuo che ha come scopo principale quello di fare gli interessi di un terzo – paese, istituzione o privato che sia.

Come si raggiunge una consapevolezza di essere veramente “in character”?.

Innanzitutto, studiare chi dobbiamo rappresentare. Nel caso dei Model United Nations, analizzare la storia, la cultura e la politica interna di uno stato è necessariamente il primo step per iniziare ad entrare nei panni di un capace ambasciatore. Una volta assunte tutte le conoscenze di politica interna bisogna proiettare queste su un piano internazionale, dove si evidenziano i rapporti con gli altri stati e il ruolo che si ha all’interno delle istituzioni internazionali. Questo iter è necessario per poi essere in grado di definire una strategia coerente con l’interesse nazionale che dobbiamo difendere.

Infine, come ultimo step di interpretazione del personaggio, riuscire ad iniziare a pensare come un vero e proprio cittadino di quello stato che deve tutelare il proprio paese dinanzi ai fori internazionali di pertinenza dove si prendono decisioni vincolanti per la collettività, rende lo “stay in character” professionalmente e passionalmente compiuto.

Ciò che all’interno dei MUN viene chiamato “stay in character”, di fatti, si dimostra essere una capacità fondamentale per chiunque si affacci sul mondo del lavoro. Saper anteporre gli interessi di chi stiamo rappresentando ai nostri fa di noi dei competenti professionisti sia durante i Model UN che, soprattutto, nel mondo del lavoro.

I Model United Nations diventano così un’ottima palestra per affinare questa fondamentale capacità in vista di un mondo del lavoro che sempre di più richiede ai futuri professionisti la padronanza di tale abilità.

    I accept Privacy Policy & Conditions

Corso Vittorio Emanuele II, 184, 00186 Rome
+39 06 45491270 +39 06 86212253
info@consules.org

Gen 2019 NEW YORK WIMUN•New York
Feb 2019 NEW YORK NHSMUN•New York
Mar 2019 ROME MUN•Rome
Mar 2019 MADRID WorldMUN•Madrid
Mar 2019 / Apr 2019 NEW YORK NMUN•New York
Mar 2019 NEW YORK Middle School MUN•New York
Mag 2019 NEW YORK HSMUN•New York